Differenza cromatica Delta xyY

Contrassegna come Preferito

La valutazione di un colore è più di un'espressione numerica. Normalmente si tratta di una valutazione della differenza cromatica (delta) rispetto ad uno standard noto. CIELAB (L*a*b*) e CIELAB (L*C*h) sono utilizzati per confrontare i colori di due oggetti.

Le espressioni per queste differenze di colore sono DL*, Da*, Db*, o DL* DC* DH* ("D" simboleggia "Delta", che indica la differenza).

Nota: DH* viene normalmente utilizzato al posto di Dh, in modo da poter calcolare DE*.

DH* = 2(C 1 *.C 0 *) 1/2 sin (Dh/2)

C0* e C1* sono valori cromatici dei colori confrontati, e Dh è nell'intervallo +180°. (Se Dh è al di fuori di questo intervallo, viene aggiunto o sottratto 360° in modo che il valore sia all'interno dell’intervallo.)

Se sono indicati DL*, Da* e Db*, o DL*, DC* e DH*, la differenza o distanza totale può essere indicata come valore singolo nel diagramma di cromaticità CIELAB, noto come DE*.

DE*ab = [(DL) 2 + (Da) 2 + (Db) 2 ] 1/2

DE*ab = [DE*) 2 + (DC*) 2 + (DH*) 2 ] 1/2

quindi.....

DL* = differenza tra il valore di luminosità/buio (+ = più chiaro - = più scuro)
Da* = differenza sull'asse rosso/verde (+ = più rosso - = più verde)
Db*= differenza sull'asse giallo/blu (+ = giallo - = blu)
DC* = differenza a saturazione (+ = più brillante - = più spento)
DH* = differenza di tonalità
DE* = valore totale della differenza cromatica

Nota: CIE sta per Commission Internationale de l'Eclairage (Commissione Internazionale per l'Illuminazione)

Product finder